/ / E 'possibile congelare il kombucha per l'uso in futuro

È possibile congelare il kombucha per l'uso in futuro?

Come risparmiare memoria? Dire di no alla cisti. Cos'è un fungo del tè, a cosa serve, come cucinarlo? Inizio della storia: 18:44 Durata della storia: 14:27 Argomento: il cibo La trama: bevande gassate nazionali. 8 aprile 2011

Mio figlio beve questa bevanda a un ritmo tale che non ho il tempo di riempirlo in un modo nuovo.

Il fungo del tè è noto da molti secoli. Le informazioni su di lui si trovano già nella letteratura medievale. In tempi diversi gli furono attribuite varie proprietà. E solo recentemente è stato studiato abbastanza bene.

Sì, in effetti, fluido fungo del tèha proprietà terapeutiche e profilattiche utili, migliora l'attività del tratto gastrointestinale, sopprime la microflora putrefattiva, migliora la peristalsi intestinale, normalizza l'acidità gastrica.

Il liquido del fungo del tè può essere bevuto da tutti, non ci sono controindicazioni per il suo utilizzo. Notevolmente aiuta il consumo di liquido di teafruit con la malattia di pietra-rene.

Il liquido del fungo del tè è preparato semplicemente: in un vaso di vetro con un fungo del tè, un tè non troppo ripido viene versato attraverso un colino (fino al collo), si mettono diversi cucchiai di zucchero o miele. L'infusione viene mantenuta per diversi giorni e puoi bere. Dopo aver svuotato il barattolo, versare di nuovo il tè zuccherato e così il liquido del fungo del tè può "crescere" e consumarsi per anni. Come la crescita, il fungo dovrebbe essere estratto dal vaso, lavato (può essere sotto il rubinetto), mettere una parte del fungo nel vaso e condividere le eccedenze con tutti quelli che lo desiderano.

Il liquido del fungo del tè è particolarmente utile in estate, inil clima caldo, inoltre, disseta la sete e rimane fresca sotto qualsiasi calore. Questa è la proprietà del fungo del tè. Non sono state trovate proprietà magiche speciali nel fungo del tè. E se qualche malattia gastrica vuoi curare un fungo del tè, allora, molto probabilmente, non ci riuscirai. Ma, come agente preventivo, normalizzando il lavoro del tratto gastrointestinale, il liquido del fungo del tè è abbastanza degno di attenzione e può essere usato senza restrizioni. Il liquido di un fungo può essere confezionato in bottiglie, tappato, conservato in frigorifero e bevuto a seconda delle necessità.

Come mantenere il fungo in inverno. 16 novembre 2014 Olga Khamchenkova. Se decidi di avviare un fungo del tè a casa, devi sapere come conservarlo nella stagione fredda.

Un fungo del tè è stato portato in Russia dai soldati chetornò dalla guerra russo-giapponese del 1905. I residenti dell'Estremo Oriente usano con successo un fungo del tè con scopi medicinali. Questa pianta ha molti nomi: kvas del tè, mare, fungo giapponese, utero giapponese.

Kombucha è un meraviglioso esempioconvivenza di due diversi microrganismi. I funghi di lievito e i batteri dell'acido acetico formano un'enorme colonia simile a una medusa. La parte superiore della colonia è lucida, densa e la parte inferiore funge da zona di crescita e ha l'aspetto di numerosi filamenti pendenti. È qui che le straordinarie trasformazioni della normale soluzione zuccherina e la preparazione del tè avvengono in un complesso di sostanze medicinali utili per il corpo umano.

Gluconico, lattico, acetico, acidi malico, vari enzimi, vitamine C e PP - questo è lontano da un elenco completo di sostanze che sono sintetizzate in questo laboratorio vivente.

Il fungo del tè rimuove con successo l'infiammazione inrinofaringe e cavità orale. Per migliorare l'effetto anti-infiammatorio, la soluzione di fungo del tè è leggermente riscaldata in piatti smaltati. Nel caso della tonsillite, i gargarismi si ripetono ogni ora. L'effetto sarà evidente nel prossimo futuro. A freddo, utilizzare tamponi di garza imbevuti di questa soluzione. Per accelerare l'effetto clinico, i tamponi vengono cambiati ogni mezz'ora.

Per molto tempo è stato usato un fungo del tètrattamento di varie malattie interne: gastrointestinale, fegato, cistifellea, in quanto regola l'attività del tratto gastrointestinale e aumenta l'attività dei succhi digestivi.

Il fungo del tè è un ottimo rimedio inla lotta contro la stitichezza, è molto efficace nell'aterosclerosi, allevia anche l'ipertensione. L'uso costante del fungo del tè contribuisce alla riduzione e persino alla cessazione del mal di testa, normalizza il sonno, che negli anziani, di regola, è disturbato.

Come puoi vedere, la gamma di azione e applicazione del fungo del tè è enorme.

uso terapeutico e preventivo

Il kvas di tè maturo contiene saccarosio eformato da esso, glucosio e fruttosio, una piccola quantità di vino alcolico, lattico, gluconico, acido acetico, sciolto in gas liquido - anidride carbonica, sostanze aromatiche e altre contenute nel tè. In alcuni campioni del medusomycet ci sono microbi fermentativi fermentati che lo zucchero dell'uva si intrappola in acido gluconico non volatile che, con un eccesso di sali di calcio, dà loro un composto e cristallizza sul fondo del vaso. Gluconico, acido lattico, acetico, malico, cinnamico, vari enzimi, vitamine C e PP - questo è lontano da un elenco completo di sostanze sintetizzate in questa strana essenza.

Infuso del fungo del tè. | | Autore: Jurij. Essere sani, condurre uno stile di vita sano nel nostro mondo tecnologico deve essere in grado di farlo. E come tenerlo per le vacanze, se partiamo per un mese? Rispondere.

Ricerca di proprietà chimiche e biologichei prodotti, formati dal fungo del tè, hanno confermato l'effetto antimicrobico (anitbiotico) del kvas di tè maturato. Queste proprietà dipendono dall'accumulo (entro il 7 ° -8 ° giorno di crescita) di un particolare farmaco antibiotico, abbastanza resistente agli acidi, al riscaldamento e non tossico. È stata inoltre stabilita la presenza di vitamine nel kvas del tè, evidentemente formato dalle sostanze del tè.

Bevanda ottenuta con l'aiuto di un fungo del tèha utili proprietà terapeutiche e profilattiche, migliora l'attività del tratto gastrointestinale (e può aiutare con dissenteria), sopprime microflora putrefattivi, aumenta la peristalsi intestinale (cioè efficace nella lotta contro la stipsi e può essere utile per le persone che conducono una vita sedentaria), normalizza l'acidità stomaco. Si abbassa la pressione sanguigna (e può essere utile per le persone anziane con aterosclerosi), e con l'uso regolare - riduce il livello di colesterolo nel sangue, riduce il mal di testa, neurologica, il dolore del cuore e ripristina il sonno normale. Notevolmente aiuta il consumo di liquido di teafruit con la malattia di pietra-rene. Il liquido del fungo del tè può essere bevuto da tutti, non ci sono controindicazioni per il suo utilizzo.

Uso permanente di infuso di tè e funghiaumenta le funzioni protettive del corpo. Il fungo del tè è utile in alcune forme di angina, congiuntivite, lesioni cutanee pustolose e come agente battericida. L'infusione di tre o sette giorni del fungo del tè prende mezza tazza per un'ora prima dei pasti 3-4 volte al giorno. Quando le malattie gastrointestinali sono raccomandate dopo aver preso la bugia del fungo del tè sul lato destro per un'ora. Per vari tipi di angina e tonsillite, si raccomanda di fare i gargarismi.

Con una bruciatura, metti un sottile strato di massa di funghi sul punto dolente e cambialo mentre si asciuga, fino a quando il rossore non passa. L'ustione guarisce senza lasciare traccia.

Con un raffreddore, puoi usare tamponi di garza,inumidito con una soluzione di un fungo del tè. Un effetto maggiore si ottiene se i tamponi vengono aggiornati ogni mezz'ora. Il fungo del tè è molto utile per i bambini, può essere raccomandato al posto dell'acqua gassata, kvas, Coca-Cola, fantasmi, ecc.

Si consiglia di aggiungere il miele (5% di miele,5% di zucchero): questa bevanda ha proprietà battericide più forti in relazione ai microbi del gruppo intestinale. Tuttavia, va notato che alte concentrazioni di miele sopprimono la crescita e l'attività vitale del fungo del tè.

È importante notare che l'azione del fungo del tètutto lo stesso profilattico, che medico. Se qualche malattia gastrica vuoi curare un fungo del tè, allora molto probabilmente non ci riuscirai. Ma, come rimedio preventivo, il liquido del fungo del tè è abbastanza degno di attenzione e può essere applicato senza restrizioni. Il liquido di un fungo può essere confezionato in bottiglie, tappato, conservato in frigorifero e bevuto a seconda delle necessità.

L'uso del kvas del tè come agente medicinale e dietetico dà buoni risultati solo con la buona qualità del kvas del tè.

Prendersi cura del fungo del tè non è complicato, devi solo rispettare alcune regole:

Per lui, due lattine da tre litri conUn collo ampio, che deve essere coperto con diversi strati di garza. In nessun caso non coprire il collo con un coperchio, poiché la vita del fungo richiede aria. Per la crescita e lo sviluppo del fungo è necessaria una soluzione di tè con zucchero. Viene preparato a base di 100-120 g di zucchero per 1 litro di acqua. L'acqua per la soluzione viene leggermente scaldata, lo zucchero viene sciolto in essa e quindi, già raffreddato, viene aggiunto al barattolo. Non è possibile versare lo zucchero direttamente nel vaso sul fungo, in quanto si può bruciare la membrana mucosa del fungo, a seguito della quale morirà. È meglio avere due lattine: una vivrà il fungo, e nell'altra drenerai la bevanda pronta. Una lattina con una bevanda pronta può essere conservata nel frigorifero per un lungo periodo di tempo. La temperatura ottimale per il fungo è di 25 gradi. Per lui, la luce solare diretta è dannosa, quindi è meglio tenerla all'ombra. Anche la temperatura sotto i 17 gradi è dannosa, perché riduce l'attività del fungo e può dare origine a alghe blu-verdi. L'infusione del fungo deve essere drenata ogni 5-6 giorni in inverno e dopo 2-4 giorni in estate. Inoltre, non dimenticare che il fungo deve essere regolarmente lavato con acqua fresca e pulita, in estate dovrebbe essere fatto in 1-2 settimane e in inverno ogni 3-4 settimane. Se il fungo è in soluzione, allora il film superiore inizia a bruciare. Questo è un segno sicuro che il fungo inizia a morire.

Leggi anche: